Trucchi e segreti per utilizzare Google a scuola – puntata 1
 

Corso: Conoscere ed utilizzare la comunicazione aumentativa

nov 08

L’UTS Necessità Educative Speciali ed il Servizio Assistenza Scolastica Scuole dell’Obbligo del Comune di Torino propongono il percorso formativo di seguito dettagliato e dedicato ai docenti, di classe e di sostegno, che lavorano con allievi che utilizzano la comunicazione aumentativa.

Nota Bene: Il corso non è dedicato alla CAA per gli alunni con disturbo pervasivo di sviluppo (autismo); chi è interessato a questo tema può iscriversi al corso specifico “Comunicazione aumentativa alternativa e strategie visive per alunni con DPS“, rivolgendosi a Nadia Battistoni, Segreteria Progetto Integrazione Scuola dell’Obbligo, telefono 011.4428488.

Obiettivi del corso:

  • Sviluppare sensibilità verso forme diverse di comunicazione
  • Conoscere  i fini della comunicazione aumentativa ed i mezzi per svilupparla
  • Lavorare con la comunicazione aumentativa
  • Costruire la rete necessaria a supportare il percorso comunicativo
  • Costruire un libro adattato
  • Conoscere i software e gli ausili che possono essere utilizzati nello sviluppo del progetto di comunicazione.

Destinatari: docenti che lavorano con alunni che già utilizzano la CAA e che non abbiano frequentato lo stesso corso nell’anno scolastico 2011/2012.

Nel caso in cui le iscrizioni siano inferiori al numero atteso, saranno accolte anche le altre domande.

Iscrizioni: devono pervenire entro il 15 novembre, utilizzando la domanda allegata, in cui sono inseriti i riferimenti per l’invio. L’elenco degli ammessi sarà trasmesso via mail il giorno 20 novembre.

Gruppi di lavoro: i gruppi saranno costituiti da 25 partecipanti.

Per il programma del corso e il modulo di iscrizione seguire il link.

{lang: 'it'}

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>