Free collection of some of the most beautiful images for Apple iPhone
 

A scuola nessuno è straniero

giu 23

Nuovi cittadini nell’Italia plurale (150 anni dopo)

Venerdì 30 settembre si svolgerà a Firenze (Palazzo dei Congressi, Piazza Adua 1) il convegno A scuola nessuno è straniero. Nuovi cittadini nell’Italia plurale (150 anni dopo), organizzato da Regione Toscana in collaborazione con Giunti Scuola.

L’iniziativa è rivolta a docenti di ogni ordine e grado, a dirigenti scolastici e a operatori del settore scolastico.
È stato richiesto al MIUR l’esonero del servizio per Dirigenti e Docenti.

L’evento intende fornire un quadro aggiornato delle metodologie e degli strumenti educativi per superare il concetto di “integrazione degli stranieri” e approdare a quello di “inclusione nelle differenze”.

Tanti i motivi per partecipare: una motivazione di carattere strutturale e demografico, poiché sta progressivamente aumentando il numero dei bambini stranieri nati in Italia; una motivazione pedagogica, in quanto si avverte sempre più la necessità di crescere, insegnare e apprendere in contesti eterogenei; una motivazione di tipo sociale ed etico che guarda con preoccupazione al clima attuale di chiusura e distanza nei confronti degli altri, che rischia di erodere il lavoro educativo e di rendere più fragile la scuola che “costruisce uguaglianza”.

La mattina (9:30 – 12:30) si terranno cinque sessioni tematiche parallele:

  • L’integrazione comincia dai più piccoli
  • L’italiano e le altre lingue
  • La scuola prepara il futuro: gli studenti stranieri nella scuola secondaria
  • La scuola fa cittadinanza. Coesione sociale con le famiglie e nella città
  • La scuola intreccia i saperi: per un curricolo interculturale

Il pomeriggio (14:30 – 18:30) si terrà una sessione plenaria dal titolo Le idee e le proposte per un’educazione inclusiva, durante la quale interverranno, fra gli altri, Graziella Favaro (pedagogista, referente scientifica del convegno), Elio Satti (Dirigente settore Istruzione e Educazione della Regione Toscana), Eden Yseak, Sara Sayed, Hassan El Aouni, Cristina Allemann-Ghionda (Università di Colonia), Vinicio Ongini (Ministero Istruzione Università e Ricerca).

L’evento è gratuito, è necessaria l’iscrizione.

Per informazioni, iscrizioni e programma completo: www.regione.toscana.it/ascuolanessunoestraniero

Iscriviti subito!

{lang: 'it'}

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>