Trucchi e segreti per utilizzare Google a scuola – puntata 2
 

Domani TEDXTRIESTE | MATEMATICA E INGEGNERIA: INNOVARE PER COMPETERE

apr 07

Venerdì 8 aprile alle 20.00 l’Hotel Savoia Excelsior di Trieste ospita l’incontro con Alfio Quarteroni e Andrea Poli

Come fa Google a selezionare informazioni utili e rilevanti, in meno di pochi secondi, nella marea di dati presenti nella rete? La risposta è semplice: grazie a un algoritmo matematico.
Dal funzionamento del più famoso motore di ricerca alla progettazione di barche sempre più veloci e costumi olimpionici sempre più efficaci: la matematica oggi è uno strumento vincente per affrontare le sfide complesse dell’innovazione. Ne è convinto il matematico Alfio Quarteroni, che venerdì 8 aprile sarà ospite di TEDxTRIESTE, la rassegna di incontri per confrontarsi con menti brillanti e conoscere idee ed esperienze di successo che meritano di essere condivise.
Alle ore 20.00 la sala Library del Savoia Excelsior Palace Hotel ospiterà l’happening culturale con Alfio Quarteroni e l’ingegnere biomedico Andrea Poli.

Esperto di fama mondiale in matematica computazio nale e applicata, Quarteroni è stato il responsabile della simulazione fluidodinamica e della modellistica matematica per Alinghi, l’imbarcazione svizzera più volte vincitrice della Coppa America. Ha contribuito alla realizzazione di costumi da bagno per campioni olimpionici, ispirandosi alla pelle dello squalo per ri durre la resistenza viscosa in acqua. E ha sviluppato modelli matematici per la simulazione del flusso del sangue, determinanti per lo studio del sistema cardio vascolare e la progettazione di innovative applicazioni biomediche.

Quarteroni, docente al Politecnico di Losanna (EPFL), al Politecnico di Milano e presidente del consiglio scientifico del laboratorio MathLab della Sissa, salirà sul palco per raccontare con semplicità, chiarezza ed estrema sintesi (nel consueto stile TED ogni speaker avrà 18 minuti a disposizione) le esperienze di successo di cui è stato protagonista e artefice.

Dalla matematica, all’ingegneria al servizio della salute. Andrea Poli, infatti, illustrerà come le tecnologie open source possano essere applicate nella gestione ottimale delle strutture e dei servizi sanitari. Nel 2004 è stato uno dei promotori di o3Consortium Project, che propone software open source per l’assistenza sanitaria, e nel 2008 ha co-fondato o3Enterprise, una società spin-off dell’Università di Trieste che impiega i metodi e le tecnologie dell’ingegneria per studiare e risolvere problemi di interesse medico-biologico.

La rassegna TEDxTrieste è organizzata nell’ambito del Master in Complex Actions (MCA) – gestito dalla Sissa in collaborazione con l’Università di Trieste, Udine e la Parmenides Foundation di Pullach (Monaco) – e proseguirà fino a luglio. L’obiettivo è quello di far conoscere idee ed esperienze vincenti, che possano servire da stimolo e ispirare i più giovani nell’affrontare nuove sfide della conoscenza.

TED sta per Technology, Entertainment, Design ed è un’organizzazione non-profit che dà voce alle “idee che meritano di essere diffuse” attraverso il coinvolgimento di persone che hanno cambiato il mondo: da Bill Gates ad Al Gore, da Stephen Hawking a Isabell Allende.

L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Le conferenze sono in inglese.

Si consiglia la prenotazione su www.tedxtrieste.com

{lang: 'it'}

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>