Costruire il sostegno con la robotica
 

Nuova lezione su Arduino – controllo presenza

mar 22

Da quando ho incominciato ad utilizzare a scuola Arduino, il mio modo di insegnare elettronica e sistemi è cambiato, soprattutto le lezioni di programmazione sembra che vengano maggiormente recepite e ritengo che il motivo principale sia l’immediato utilizzo “fisico” dell’argomento informatico insegnato. Mi riferisco ad esempio alle spiegazioni dei costrutti di base come “if”, “while”, “do..while” su cui realizzo esperienze che non hanno solamente un risultato a monitor, ma governano dispositivi in grado ad esempio di controllare l’accensione di dispositivi elettrici/elettronici. Un esempio pratico mi è stato suggerito da un lettore che sta seguendo le mie lezioni on-line , la sua necessità è quella di effettuare un controllo presenza per poter accendere automatica le luci non appena entra in casa. Nel dare risposta all’utente ho involontariamente creato un’interessante lezione con esercizi da presentare ai miei studenti.
Altre idee che stanno nascendo per la classe: realizzazione di lampade a LED, controllo accessi con invio mail ed SMS e molto altro, certamente tanti argomenti che vanno dalla domotica alla robotica.

Per chi fosse interessato l’ultima lezione:

Arduino – lezione 05: controllo presenza

Per una lista completa delle lezioni e risorse utili seguite il link.

{lang: 'it'}

2 comments

  1. Andresy /

    interessante ed utile! ma quando vediamo le applicazioni di arduino?! intanto date un’occhiata qui
    it.emcelettronica.com/radio-clock-receiver-con-arduino-e-dcf77

    • :-)
      Grazie mille

      Per le applicazioni Arduino, piano piano, a scuola non è così tutto scontato

      passo 1
      far venir voglia di imparare e sperimentare

      passo 2
      appassionare

      passo 3
      insegnare un metodo per l’apprendimento mediante sperimentazione

      passo 4
      iterare un numero sufficiente di volte tra passo 2 e 3, fino a quando il rumore del non pensare si trasforma in rumore del pensare e costruire

      passo 5
      fare applicazioni

      … siamo ancora al passo 1,5

      Grazie per la segnalazione del Radio clock receiver una bella idea! Vedrò di farla sviluppare a scuola.
      Complimenti a Elettronica Open Source, vi leggo ogni giorno.

      Saluti.

Rispondi a Maffucci Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>