Costruire il sostegno con la robotica
 

Raccontare i robot al Festival Internazionale dell’oralità popolare di Torino

giu 14

Il 18, 19 e 20 Giugno 2010, nel centro storico della città di Torino, torna il Festival Internazionale dell’Oralità Popolare, OP, interamente dedicato alla trasmissione dei saperi. La Rete Italiana di Cultura Popolare è il luogo dove potersi interrogare sull’esistenza di un nesso tra i nuovi media (sms, chat,social network) e la rinascita delle nuove‐antiche ritualità locali.

Esiste un’oralità di ritorno che si sta diffondendo velocemente verso un dialogo intergenerazionale; il mito e la leggenda hanno prodotto molti racconti dedicati a entità artificiali dotate di poteri extra umani che ora si intrecciano alle nostre quotidiane consuetudini: dagli automi del primo ingegnere della storia, Dedalo,dal Golem di tradizione ebraica,dallo stesso Pinocchio, burattino che si trasforma in ragazzino ai robot che oggi sono tra noi, nelle fabbriche e nei luoghi di produzioni.

In un domani molto prossimo saranno negli ospedali, nelle scuole, nelle nostre case. La scienza e la tecnologia robotiche, i campi di ricerca e le applicazione portano con sé, anche senza avvedersene, la cultura, le paure, le speranze delle fantastiche narrazioni antiche sugli automi.

Dai giochi della tradizione ai giochi del futuro: i laboratori di Scuola di Robotica che si svolgeranno all’interno del Festival Internazionale dell’Oralità Popolare il 18, 19, 20 giugno mostreranno la realtà della robotica, con piccoli kit robotici che diligentemente eseguiranno la programmazione assegnata, parleranno del mito e della leggenda attraverso le favole che gli stessi partecipanti racconteranno e paleseranno il percorso tecnologico che oggi proprio Torino sta compiendo in questo settore.

A cura della Scuola di Robotica, in collaborazione con la Rete Scuole Porte Aperte alla Robotica.

Coordinatore: Enzo Marvaso

Per ulteriori informazioni sul programma completo del Festival visitate il sito: www.reteitalianaculturapopolare.org

[ comunicato stampa ]

{lang: 'it'}

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>