Applicazioni iPad per la gestione della classe
 

Qualche ragione in più per imparare qualcosa sui vulcani

apr 20

Oltre alle preoccupazioni del blocco dei voli nei nostri cieli dovuti all’eruzione del vulcano islandese Eyjafjallajokull, probabilmente esiste qualche motivo positivo per fare di questo evento un momento di studio interessante. Vi propongo qualche risorse web da cui attingere informazioni che possono essere usate per realizzare lezioni di scienze per lo studio sui vulcani.

Forces of Nature è una sezione del sito del National Geographic su cui troverete una sezione dedicata alla “Forza della Natura” suddivisa in: tornado, uragani e vulcani.
Molte le risorse tra cui stupende gallerie fotografiche e mappe interattive.

La BBC fornisce una serie di guide interattive che spiegano come soono causate le catastrofi naturali dovute alle eruzioni vulcaniche, uragani, tornado, terremoti e maremoti.

Volcano Above the Clouds è un risorsa web della NOVA – Science programming in air and online, che racconta l’ascesa del monte Kilimanjaro di un gruppo di alpinisti e scienziati.
Nella sezione video troverete una estesa collezione di materiali didattici.

Vale poi la pena guardare il film gratuito di National Geographic dal titolo: Volcano: Nature’s Inferno che spiega quale è la causa dell’eruzione di un vulcano e come gli scienziati cercano di prevedere questi fenomeni.

La serie: PBS Savage Earth offre una serie di animazioni su come avvengono le eruzioni vulcaniche, inoltre sullo stesso sito troverete animazioni che spiegano terremoti e maremoti.

Vi allego inoltre una stupenda immagine tratta da NASA Goddard Photo and Video dove potete trovare altre foto e video sull’eruzione del vulcano Eyjafjallajokull:

E questo è il filmato sull’eruzione:

{lang: 'it'}

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>