Free collection of some of the most beautiful images for Apple iPhone
 

Terremoti ed asse terrestre

mar 03

In una discussione di questa mattina con il collega di Fisica si parlava del disatro causato dal terribile terremoto del Cile e sugli effetti geofisici causati, mi ha segnalato l’articolo: “Chilean Quake May Have Shortened Earth Days” pubblicato dal Jet Propulsion Laboratory della NASA (JPL). Da quanto si legge sulle pagine del JPL l’inclinazione dell’asse passante per il baricentro della terra si sarebbe spostato di 3 pollici, circa 8 centimetri, corrispondenti a 2,7 millisecondi di arco, questo porterebbe ad un accorciamento della durata del giorno di 1,26 microsecondi cioè poco più di un milionesimo di secondo, ma poiché gli scienziati sono capaci di misurare la lunghezza del giorno con una precisione di 20 milionesimi di secondo, per ora rimaniamo nel campo della pura teoria non misurabile.

Ricevo adesso ulteriori link inviati dal collega di Fisica, Marco T., fotografie che mostrano il terribile disastro.

Per donazioni alla popolazione del Cile vi segnalo l’iniziativa di raccolta fondi della Croce Rossa Italiana.

{lang: 'it'}

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>