PollockRobot – Progetto di robotica facilitata
 

AICA: in arrivo Didamatica 2010, il convegno sulle tecnologie informatiche per la didattica

feb 05

Ricevo direttamente dall’ufficio stampa dell’AICA

AICA: in arrivo Didamatica 2010, il convegno sulle tecnologie informatiche per la didattica
Roma, 21- 23 Aprile 2010 – Università La Sapienza

L’evento è organizzato con la collaborazione delle tre università di Roma: Sapienza, Tor Vergata e Roma Tre. Prorogato al 15 febbraio il termine del call for paper per proporre contributi e progetti.

Milano, 5 febbraio 2010 – Si annuncia l’edizione 2010 di Didamatica, il convegno promosso annualmente da AICA – Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico, dedicato ad approfondire il quadro delle ricerche, degli sviluppi innovativi e delle esperienze in atto nel settore dell’Informatica applicata alla Didattica, nei diversi contesti di formazione e apprendimento.
Didamatica quest’anno si terrà a Roma, presso l’Università la Sapienza, e sarà organizzata in collaborazione con le tre università capitoline, coordinate dal Dipartimento di Informatica della Sapienza; caratteristica saliente di questa ventitreesima edizione della manifestazione sarà una apertura totale, a tutto campo, all’intero mondo della formazione, dai docenti di scuola a quelli universitari, dagli esperti di formazione finanziata e professionale a coloro che si occupano di formazione in organizzazioni pubbliche e private. La manifestazione ha già ricevuto il patrocinio del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione.

“Didamatica è un convegno itinerante, che ogni anno è realizzato con la collaborazione di una diversa università italiana, per portare sul territorio la riflessione sulle tematiche tecnologiche nell’educazione a tutti i livelli” ha dichiarato Bruno Lamborghini, Presidente di AICA. “Il fatto che per il 2010 i tre atenei romani abbiano unito le loro forze in questo evento rende merito al valore aggiunto che la manifestazione ha saputo creare nel tempo,, stimolando il confronto e portando alla luce esperienze didattiche avanzate realizzate in ogni parte d’Italia. Siamo particolarmente orgogliosi di questa ampia collaborazione, che arricchirà come mai prima i contenuti del convegno”.

Molteplici i temi di confronto e discussione selezionati per l’edizione 2010, per i quali è possibile presentare una proposta di contributo – relativa a metodologie, tecnologie oppure esperienze e casi di studio – entro il 15 febbraio prossimo, facendo riferimento al sito: http://didamatica2010.di.uniroma1.it/
I contributi saranno sottoposti alla valutazione del Comitato Scientifico e dei Revisori. Chair del convegno quest’anno sono Anna Labella, Sapienza Università di Roma; Alfio Andronico. Università di Siena; Franco Patini, AICA. Fanno parte del comitato organizzatore rappresentanti di AICA, CRUI (Conferenza dei Rettori Universitari Italiani), Università di Siena, Università La Sapienza, Università Roma 3, Università Tor Vergata, CNR.

I temi di Didamatica 2010

  • Pedagogia dell’e-learning
  • Intelligenza artificiale, Interazione Persona-Calcolatore, Sistemi Adattivi nell’e-learning
  • Tecnologie Didattiche nell’insegnamento-apprendimento delle discipline; Piattaforme e Standard per l’e-learning
  • Progettazione e sviluppo di contenuti per l’e-learning
  • Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC) e Tecnologie Didattiche
  • Ambienti di apprendimento mobili (M-learning) e/o basati su televisione digitale (T-learning)
  • Tecnologie Informatiche e Didattiche per i diversamente abili
  • Valutazione delle Tecnologie Informatiche per la didattica
  • Tecnologie informatiche ai fini del bench-marking della qualità e dell’efficacia dell’attività formativa; Misura dei processi di formazione
  • Dalle “Scuole in Rete” alle “Reti di scuole”Esperienze d’uso di Tecnologie Didattiche nei Progetti Operativi Regionali (POR) e Nazionali (PON)
  • E-Learning nella formazione iniziale, professionale e permanente
  • Tecnologie Didattiche e Competenze; Technology enhanced learning e formazione professionale
  • Proprietà intellettuale nell’e-Learning
  • Comunità virtuali per l’apprendimento e la costruzione della conoscenza
  • CSCL – Computer Supported Collaborative Learning
  • E-learning basata su Web; Web 2.0; Web Semantico
  • Ambienti virtuali di apprendimento e mondi 3D
  • Applicazioni della Project & Problem-based Learning
  • Didattica ludica: giochi, simulazioni, business games e serious games
  • Esperienze d’uso dei linguaggi di programmazione nella formazione scolastica
{lang: 'it'}

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>